I 5 migliori orologi eleganti di lusso

Dr. N

In questo articolo, vediamo i più desiderabili orologi eleganti. Questi veri e propri gioielli, stante che l’orologio rappresenta l’unico ornamento concesso dalla moda all’eleganza maschile, risultano indispensabili per l’uomo di classe, il quale voglia esaltare il proprio aspetto in un’occasione formale.

L’orologio elegante rappresenta la più autentica e pura forma dell’orologeria di lusso. Nonostante il grande successo di alcuni orologi di lusso sportivi, è innegabile che appassionati e intenditori continuano a riconoscere il primato nel prestigio all’orologio elegante.

1 Patek Philippe Calatrava

Questo orologio rappresenta l’eleganza nella sua forma più pura. Perfettamente realizzato, privo di inutili orpelli, dona al polso che lo indossa una classe che nessun altro orologio può eguagliare. Per questo, merita il primo posto nella nostra classifica.

Il Patek Philippe Calatrava nasce nel 1932, con l’obiettivo di rivitalizzare le vendite dell’azienda, appena rilevata dalla famiglia Stern, durante i difficili anni della Depressione. Il nome deriva dai cavalieri di Calatrava, che difesero la fortezza omonima dall’assalto dei mori nel XII secolo. Il loro vessillo, la Croce di Calatrava, è stato scelto come simbolo da Patek Philippe sin dal 1887: possiamo ben immaginare quale scommessa sia stata, per la maison, realizzare un orologio dal nome tanto impegnativo. Scommessa che ha dato i suo frutti, dal momento che la linea Calatrava è ancor oggi tra le più apprezzate di Patek Philippe.

2 Rolex Datejust

Il Rolex Datejust rappresenta, da molti decenni, un’icona dell’orologeria. Il suo stile semplice e pulito ha conquistato molti estimatori. Fra questi, uno dei più illustri è certamente Gerald Genta, il quale ebbe a lodare le linee eleganti ed essenziali di questo orologio.

3 Patek Philippe Ellisse d’Oro

Disegnato dal grande Gerald Genta negli anni Sessanta, l’Ellisse d’Oro deve il suo fascino all’impiego, in fase di progettazione, del concetto di “sezione aurea”, divisato per la prima volta dai matematici dell’antica Grecia. Questa scelta rende le sue proporzioni estremamente appaganti per l’occhio umano. L’utilizzo di un movimento tecnicamente avanzato e sottilissimo rende l’Ellisse d’Oro di Patek Philippe un orologio squisitamente ricercato.

4 Jaeger Reverso

Questo orologio nasce negli anni Trenta, su richiesta degli ufficiali britannici di stanza in India: doveva essere elegante ma abbastanza robusto da sopportare gli urti durante una partita di polo. La soluzione al secondo requisito è la cassa rotante, che consente di porre l’orologio in posizione di completa protezione. L’eleganza è invece garantita dalle linee dell’orologio, ispirate al movimento artistico dell’Art Déco.

5 Lange Saxonia

A. Lange & Söhne è un’azienda con radici antiche, che viene chiusa dopo la seconda guerra mondiale e riapre all’indomani della riunificazione tedesca. Il Saxonia è uno dei loro modelli più rappresentativi, un orologio semplice nelle linee ma di notevole fascino. Arricchito nel tempo da diverse complicazioni, il Lange Saxonia, che prende il nome dallo Stato ove la manifattura risiede, è stato lanciato nel 1994, e continua da allora a mietere consensi presso gli appassionati.