• + 39 366 875 7570
  • Assistenza Whatsapp
  • Registrati
  • Accedi
  •      简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol

Top 5 alternative al Rolex Datejust

Dr. N

Il Rolex Datejust è uno dei modelli più apprezzati della Casa della Corona. La ragione del suo successo è presto detta: nel Datejust, Rolex riunisce tutte le caratteristiche per cui è celebre in campo orologiero in un unico segnatempo: la cassa Oyster, il movimento automatico Perpetual e la precisione cronometrica dei suoi movimenti. A queste già in sé pregevoli caratteristiche, il Rolex Datejust ne aggiunge un’altra, dalla quale viene lo stesso nome del modello: l’indicazione della data in una finestrella a ore 3, con scatto del datario alla mezzanotte precisa.

Dal lontano 1945, anno della sua introduzione sul mercato, il Rolex Datejust ha conservato le sue caratteristiche primigenie, innovando man mano i materiali, come il vetro zaffiro, l’estetica, con l’aggiunta della lente Cyclops sul datario, la tecnica, con graduali ma continue innovazioni nel movimento. Nella sua versione da 36 mm, il Rolex Datejust è uno dei classici dell’orologeria contemporanea.

 

La fama di classico dell’orologeria del Rolex Datejust non è priva di conseguenze sul versante del prezzo. Un tempo fra i Rolex più abbordabili, il Rolex Datejust oggi è sempre più ricercato dai collezionisti e, di conseguenza, il suo costo di acquisto non fa che salire.

Fortunatamente, il mercato dell’orologio offre numerose alternative di qualità al Rolex Datejust. Vediamo insieme cinque di queste.

IWC Ingenieur

Con un diametro di 40 millimetri, un movimento automatico da 42 ore di riserva di carica, un’impermeabilità di 12 atmosfere e uno stile classico che riporta agli anni Cinquanta, l’IWC Ingenieur è certamente fra le scelte più indicate per chi voglia un’alternativa di qualità al Rolex Datejust. Disponibile con quadrante nero o grigio e con cassa in acciaio o in oro, lIWC Ingenieur si presenta come un orologio versatile e moderno.

Oris Big Crown Pointer Date

Questo Oris è un orologio abbastanza inconsueto. Il nome, Big Crown, deriva dall’omonimo modello Oris del 1938, dotato di corona di carica sovradimensionata per essere utilizzabile anche dai piloti d’aereo con le mani coperte dai guanti. L’altra parte del nome di questo Oris, Pointer Date, deriva dalla complicazione del datario attuata grazie a una sfera centrale apposita, che va a “puntare” sul perimetro esterno del quadrante il giorno del mese, senza interrompere la continuità grafica con ingombranti finestrelle del datario. Lo stile militare è la cifra stilistica anche dell’attuale Oris Big Crown, che con i suoi indici arabi, le sue sfere grandi e ben leggibili e un indossabilissimo diametro di 40 mm si presenta come un indossabilissimo orologio per tutti i giorni.

Grand Seiko Hi Beat

Grand Seiko è un marchio di orologi di lusso di proprietà del gigante dell’orologeria Seiko. Lo scopo di Grand Seiko è realizzare i migliori orologi di cui la manifattura giapponese sia capace, indipendentemente da vincoli di costo. Il Grand Seiko Hi-Beat cela, dietro un’estetica piuttosto convenzionale, un movimento ad alta frequenza, il Grand Seiko Hi-Beat, in grado di oscillare a dieci alternanze al secondo, ben 36’000 alternanze al secondo, garantendo un’elevatissima precisione. Anche la tenuta del valore dell’usato, cruccio dei marchi di nicchia. non è un problema. Semmai, il difetto di questo orologio è la difficoltà di reperirlo e di trovare un centro di assistenza…

 

Seamaster Aqua Terra 150 M

L’Omega Sea Master Aqua Terra è il diretto rivale del Rolex Datejust in casa Omega. La finestra del datario a ore 6 e l’assenza di lente di ingrandimento faranno felici gli amanti della simmetria e della pulizia stilistica: l’indicazione del giorno del mese, infatti, si integra con molta discrezione nel quadrante dell’Omega Seamaster Aqua Terra 150 M.

L’Omega Seamaster Aqua Terra 150 M è dotato di un fondello in vetro attraverso cui osservare il funzionamento del movimento Co-Axial, che certamente rende questo orologio un unicum nella sua fascia di prezzo. Il fondello  in vetro contribuisce, è vero, all’aumento di spessore, ma un appassionato di orologeria gradisce certamente la possibilità di vedere in azione il movimento del proprio orologio meccanico, soprattutto se dotato di uno scappamento così anticonvenzionale come il Co-Axial di Omega.

 

Tissot Gentleman

Il Tissot Gentleman è molto gettonato fra gli orologi alternativi al Rolex Datejust. Si tratta di un segnatempo interamente prodotto in Svizzera, con movimento ETA Powermatic 80. L’appartenenza di Tissot al Gruppo Swatch e la disponibilità delle innovative tecnologie ETA, come la spirale in silicio antimagnetica garantiscono a chi acquista questo orologio di mettere al polso un segnatempo molto valido. Lo stile del Tissot Gentleman ricorda abbastanza da vicino quello del Rolex Datejust, ma l’assenza di una lente di ingrandimento sul datario e un motivo “a croce” sul quadrante fanno sì che questo orologio non appaia come una mera copia, quanto piuttosto come un segnatempo dotato di un proprio stile, sia pur con “suggerimenti” ripresi da altri.

 

Se vi è piaciuto questo articolo, continuate a seguirci leggendo il nostro Magazine!


Condividi articolo con: