• + 39 366 875 7570
  • Assistenza Whatsapp
  • Registrati
  • Accedi
  •      简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol

Il curioso caso del Dr. Patek e di Mr. Rolex

Dr. N

Qui a Chronosect ci siamo posti un interrogativo: qual è il giusto valore di un orologio? Che rapporto ha con il prezzo? Ci sono orologi che obiettivamente valgono più di altri, a prescindere dalla quotazione di mercato?

L’occasione per questa riflessione è venuta da una trattativa tra commercianti a noi vicini. Non riveleremo per riservatezza l’identità delle persone coinvolte, né se la trattativa è andata o meno a buon fine, ma è realmente avvenuta e i prezzi proposti sono quelli che vi riportiamo.

Gli orologi

Per trattare questo tema metteremo a confronto due orologi, un calendario annuale di Patek Philippe 5035G in oro bianco e uno sportivo Rolex in acciaio, il GMT blu e nero “Batman”, referenza 116710 BLNR.

Solo due tratti accomunano questi due segnatempo:il prezzo, per entrambi pari a diciassettemilacinquecento euro, e la condizione NOS, vale a dire “New Old Stock”, orologi nello stato in cui si trovavano quando sono arrivati dal concessionario, con adesivi mai rimossi, scatola e garanzia.

Il Patek Philippe 5035G

Il Patek Philippe di cui parliamo è un calendario annuale. Questo significa che è dotato di una complicazione per cui quando si arriva al termine di un mese da trenta giorni, come novembre, l’orologio è in grado di scattare all’1 dicembre anziché segnare il 31 come a ottobre. Si distingue dal calendario perpetuo perché, a differenza del primo, non è in grado di passare automaticamente dal 28 di febbraio al 1 di marzo negli anni bisestili. Parliamo comunque di un elegante orologio da sera, con un’estetica classica e un diametro di 37 millimetri che, oltre a renderlo indossabile in ogni contesto, pone un limite all’orologiaio, il quale deve trovare il modo di inserire in una cassa dalle dimensioni giocoforza compatte un movimento automatico dotato di complicazione calendario. Non parliamo, certo, di un ultrapiatto, ma siamo comunque di fronte a uno sforzo di miniaturizzazione non disprezzabile.

Il Rolex 116710 BLNR

Il Rolex GMT 116710 BLNR “Batman” è un orologio ben noto al pubblico. Si tratta di un grande classico degli sportivi Rolex, il GMT, visto per la prima volta nel 1955. Questo segnatempo, inizialmente progettato per i piloti d’aereo, è in grado, nella sua versione odierna, di segnare anche tre fusi orari contemporaneamente.Nel 2005, Rolex lancia il primo GMT con ghiera Cerachrom, un materiale ceramico molto resistente ai graffi e all’usura.

Nel 2013, compare nella gamma Rolex il GMT 116710 BLNR, abbreviazione di Bleu Noir, ossia Blu Nero. Il riferimento è evidentemente al doppio colore utilizzato da Rolex nel realizzare la ghiera. Si tratta infatti del primo caso di ghiera in ceramica bicolore monopezzo.

La ghiera girevole bicolore del GMT “Batman” caratterizza questo Rolex tanto quanto il bracciale Oyster integrato, che viene sostituito, nel 2019, da uno Jubilee, nella nuova referenza 126710 BLNR. Il Rolex 116710 BLNR è quindi un modello fuori produzione: questo contribuisce alla sua richiesta sul mercato, secondo una logica commerciale di cui Rolex è ben consapevole. La Casa della Corona infatti rilascia sempre i suoi modelli con scadenze ben precise, al fine di massimizzare sia l’interesse per le nuove edizioni che il prezzo dell’usato. Constatare che un Rolex usato mantiene il proprio valore è infatti il modo migliore per convincere un potenziale cliente ad acquistarne uno nuovo…

Un confronto impossibile?

Il Rolex GMT 116710 BLNR è un orologio sportivo in acciaio del diametro di 40 millimetri. La qualità e la cura realizzativa Rolex non sono certo in discussione, ma si tratta pur sempre di un orologio la cui fattura non presenta soverchie difficoltà tecniche: in fin dei conti, al giorno d’oggi inserire in una cassa da 40 millimetri un movimento automatico con data e sfera delle 24 ore indipendente non è un’opera di ingegneria meccanica tale da gridare al miracolo. Si tratta inoltre di un orologio sicuramente più diffuso e meno esclusivo del Patek Philippe con cui lo stiamo, forse impropriamente, confrontando.

Il Patek Philippe 5035G è un elegante segnatempo da sera dotato di indicazione dell’ora, della data, del giorno della settimana, del giorno del mese e del mese dell’anno. Il tutto in una cassa più sottile e compatta di quella del GMT, realizzata inoltre in un materiale più nobile come l’oro bianco, che si confà a un oggetto di alta orologeria. Il Patek Philippe 5035G con calendario annuale è un orologio dalle linee classiche e poco vistose, che sa farsi apprezzare dagli intenditori. A rigor di logica, dovrebbe essere più costoso di uno sportivo in acciaio. Eppure, sono paritetici nel prezzo.

Naturalmente, il nostro confronto non ha molto senso orologisticamente parlando. Un complicato, agli occhi di un orologiaio o anche di un appassionato, batte sempre uno sportivo, a meno che quest’ultimo non sia realizzato con tecnologie particolari, o sia ultrapiatto, o abbia altre “doti nascoste”: ma non è questo il caso del Rolex GMT, un apprezzato, validissimo sportivo in acciaio di un Marchio di grande prestigio, ma pur sempre un orologio non complicato da 40 millimetri.

Eppure, questi due orologi si vendono a pari prezzo.

Conclusioni 

È ben noto che il mercato dell’orologio di lusso è fatto tanto di passione quanto di ragione. Qualunque operatore commerciale preferisce lavorare con orologi facilmente rivendibili come i Rolex sportivi in acciaio, anziché con complicati di pregio dal mercato più ristretto. Riteniamo però che chi vuole acquistare un segnatempo di lusso per il proprio piacere personale dovrebbe riflettere con attenzione sulla possibilità di regalarsi, a parità di investimento, un complicato in metallo pregiato di Patek Philippe in vece di uno sportivo in acciaio…

Condividi l’articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on google
Share on telegram
Share on whatsapp

Vendi i tuoi preziosi al massimo del loro valore
(imparando a fotografarli)

Iscriviti alla Newsletter

Cerca il tuo orologio preferito