• + 39 366 875 7570
  • Assistenza Whatsapp
  • Registrati
  • Accedi
  •      简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol

I 5 migliori Rolex di Roger Federer

Dr. N

Roger Federer è uno dei maggiori tennisti viventi. La sua leggendaria classe ed raffinatezza gli hanno conquistato molti ammiratori, sia fra gli appassionati di tennis che tra i profani. L’eleganza dei suoi gesti e della sua persona, che sembra provenire dal tennis di un tempo, si abbina molto bene ai valori Rolex, motivo per cui Federer è diventato Brand Ambassador della maison coronata.

Andiamo a scoprire quali Rolex ha indossato Federer nel tempo e perché il tennista elvetico e Rolex rappresentano un connubio vincente.

Roland-Garros 2009: Rolex Yacht-Master II ref. 116689

Siamo agli inizi del rapporto tra il campione elvetico e la maison coronata. Federer vince il suo primo trofeo da quando Rolex ha iniziato a sponsorizzare l’atleta. Al Roland Garros del 2009, il ventottenne Roger Federer alza al cielo il trofeo con un Rolex Yacht-Master II, referenza 116689, al polso. Lo Yacht-Master II è una scelta in realtà piuttosto fuori dagli schemi, per un tennista. Il cronometro da regata è un po’ spiazzante su un campo da tennis, ma d’altronde, parliamo di un atleta che quanto a spiazzare gli avversari non è secondo a nessuno: chi altri gioca sottorete con movimenti fluidi e precisi quanto Federer?

Wimbledon 2012: Rolex Day-Date 40 mm Everose ref. 228235

Il torneo di Wimbledon è un campo da gioco caro agli appassionati di orologeria: Rolex è infatti sponsor ufficiale della grande competizione tennistica sull’erba dal lontano 1978. In occasione della vittoria del campione portacolori di Rolex sul “proprio” campo britannico, la Casa della Corona sceglie di mettere al polso di Federer un simbolo di eleganza senza tempo: il Rolex Day-Date in oro rosa Everose, con quadrante cioccolato e indici in diamanti baguette, referenza 228235. Il Rolex Day-Date è un esempio di eleganza e raffinatezza, che si accosta alla perfezione con la classe di Roger Federer, il cui rovescio a una mano è una delizia per gli occhi degli spettatori.

Miami Open 2017: Rolex Sky-Dweller ref. 326934

Una finale stellare, tra due grandissimi campioni, Rafa Nadal e Roger Federer. Un torneo disputato dall’altra parte dell’Atlantico, che ha visto il maestro elvetico portare a casa il cosiddetto “Sunshine Double”, ossia la vittoria nei due tornei tennistici della FloridaIndian Wells e Miami -, che si disputano a pochi giorni di distanza. Un’impresa che Rolex ha deciso di firmare mettendo al polso di Federer il Rolex Sky-Dweller ref. 326934, un segnatempo vistoso, adatto ai gusti eccentrici del Paese dove si tiene il torneo. Lo Sky-Dweller integra un calendario annuale, con l’indicazione dei mesi lungo il perimetro degli indici. Questo orologio è poi in grado di indicare due fusi orari: complicazione certamente utile quando ci si trova in trasferta Oltreatlantico.

Australian Open 2017: Rolex GMT “Batgirl” ref. 126710 BLNR

Ancora una finale Nadal-Federer, ancora una trasferta lontano dall’Europa, ancora un orologio con doppio fuso orario. Ma soprattutto, ancora una vittoria dello stellare Roger Federer, per cui il 2017 rappresenta un anno eccezionale. Rolex sceglie di accompagnare la vittoria del proprio portacolori con uno dei suoi orologi più desiderati: il Rolex GMT. Questo particolare modello, detto “Batgirl” dai collezionisti – per distinguerlo dal “Batman”, avente bracciale Oyster – presenta una lunetta in ceramica blu e nera, un bracciale Jubilee in acciaio e una cassa nello stesso materiale. La sua referenza è la 126710 BLNR.

Wimbledon 2017: Rolex Datejust 41 mm “Wimbledon” ref. 126333

Chiudiamo questa carrellata di sport e segnatempo con una vittoria netta di Roger Federer su uno dei campi più amati del grande tennis. Si torna infatti sul prato erboso di Wimbledon. Rolex sceglie di celebrare questa tappa della carriera del grande tennista con un orologio indovinatissimo per l’occasione. Si tratta del Rolex Datejust 41 mm in acciaio e oro giallo, ref. 126333, con indici in numeri romani verdi, a ricordare, naturalmente, il prato del torneo britannico. L’orologio indossato in questa occasione dal pluricampione ha una riserva di carica di ben settanta ore: quasi inesauribile, proprio come il tennista che lo indossa.

Se vi è piaciuto questo articolo, iscrivetevi alla Newsletter di Chronosect (in fondo alla home page) e leggete il nostro Magazine!

Condividi l’articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on google
Share on telegram
Share on whatsapp

Vendi i tuoi preziosi al massimo del loro valore
(imparando a fotografarli)

Iscriviti alla Newsletter

Cerca il tuo orologio preferito