• + 39 366 875 7570
  • Assistenza Whatsapp
  • Registrati
  • Accedi
  •      简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol

Ebel 1911: l’orologio di Miami Vice

La serie TV più innovativa degli anni Ottanta, Miami Vice, è diventata in breve tempo un fenomeno di costume. Le giacche Armani color pastello indossate sopra una maglietta, la Ferrari Testarossa bianca, le insegne al neon, la musica synthwave e lo stesso logo di Miami Vice ancora oggi rievocano immediatamente gli anni Ottanta.

Uno degli oggetti di scena di Miami Vice dalla storia più interessante è l’orologio di Sonny Crockett, il protagonista della serie, interpretato da Don Johnson. L’Ebel 1911 in oro giallo con bracciale a onde è diventato una parte imprescindibile del guardaroba di Crockett, ma non è stata la prima scelta della produzione di Miami Vice: un po’ come la Ferrari Testarossa… Vediamo insieme come questo cronografo con movimento Zenith è diventato parte della serie TV che ha definito l’estetica degli anni Ottanta.

Miami Vice: l’auto e l’orologio

Come in ogni poliziesco degli anni Ottanta che si rispetti, le scene di inseguimenti in automobile sono fondamentali per rendere appassionante ogni episodio. Se poi il guidatore indossa un orologio di lusso, l’effetto dell’inquadratura è assicurato. Miami Vice non delude e sin dal primo episodio si sceglie di equipaggiare il protagonista con il meglio sul mercato: un’automobile sportiva e un orologio di alta gamma.

Peccato che, per limiti di budget, sia l’auto che l’orologio siano falsi.

Nella prima puntata di Miami Vice, infatti, la “Ferrari” di Crockett è una Corvette modificata per assomigliare a una vettura del Cavallino Rampante. Il segnatempo al polso del detective di Miami è una copia non originale del Rolex Day-Date.

Accortasi dell’imbarazzante falsificazione ma convinta delle possibilità promozionali della serie televisiva, la Ferrari si accorda con la produzione, onde fornire una vettura originale per le riprese. Lo stesso accade con l’orologio: la casa svizzera Ebel propone a Don Johnson di mettere al polso il proprio “1911”, un cronografo in oro dallo stile tipicamente anni Ottanta.

Ebel 1911: stile e tecnica dell’orologio di Miami Vice

Ebel è una Casa che, all’inizio degli anni Ottanta, si è ritagliata una nicchia importante nel settore del quarzo. I movimenti al quarzo Ebel, oltre a venire inseriti negli orologi della Casa, sono forniti anche ad altri nomi dell’alta orologeria, come Cartier. La linea di maggior successo di Ebel è la Sport Classic, caratterizzata dal bracciale a onda e dalla lunetta con cinque viti. Per elevare l’immagine del marchio, viene deciso di realizzare un cronografo con lo stesso stile degli orologi al quarzo della Casa, ma con il prestigioso movimento Zenith montato anche nel Primero. Questo segnatempo è proprio l’Ebel 1911 Sport Classic Chronograph.

Se vi è piaciuto questo articolo, non perdetevi le prossime uscite del magazine di Chronosect: iscrivetevi alla newsletter cliccando in fondo alla pagina!

Condividi l’articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on google
Share on telegram
Share on whatsapp

Vendi i tuoi preziosi al massimo del loro valore
(imparando a fotografarli)

Iscriviti alla Newsletter

Cerca il tuo orologio preferito