Rolex GMT Master – un orologio per viaggiatori

ROLEX GMT MASTER, UNA LEGGENDA IN VOLO

rolex gmt

Gli anni Cinquanta vedono una grande espansione del traffico aereo commerciale. La rotta transatlantica, che collega il Nuovo Mondo al Vecchio, si affolla di aerei di linea, prima con motori turboelica, poi a reazione. La necessità per i piloti di poter leggere in contemporanea due fusi orari differenti porta Rolex a sviluppare un nuovo orologio, il Rolex GMT Master. Questo Rolex, sviluppato in collaborazione con i piloti della Pan American, è uno strumento affidabile e di facile consultazione: grazie ai loro orologi Rolex GMT Master, i piloti potevano consultare sia l’ora locale che l’orario di Greenwich in una sola occhiata.

Il nome GMT è l’abbreviazione di Greenwich Mean Time, ossia Tempo Medio di Greenwich, il meridiano fondamentale dal quale si contano tutti i fusi orari. I piani di volo degli aerei sono obbligatoriamente stilati utilizzando l’orario di Greenwich, ecco perché il Rolex GMT Master è divenuto subito uno strumento ambito dai piloti di linea.

Il Rolex GMT Master viene adottato anche dai piloti collaudatori del Concorde: questa impresa contribuice a consolidare, nell’immaginario collettivo, la visione di questo Rolex come “orologio dei piloti”.

L’OROLOGIO ROLEX GMT: COME E’ FATTO

Il Rolex GMT ha, oltre alle consuete lancette delle ore minuti e secondi, una quarta sfera, che fa un giro del quadrante ogni 24 ore. La lettura di questa lancetta si effettua confrontandola con la ghiera girevole, graduata sulle 24 ore. La ghiera girevole è un altro elemento distintivo del Rolex GMT Master. La ghiera è divisa in due colori, a rappresentare la divisione giorno-notte.

Nel 1983 venne introdotto il Rolex GMT Master II, che permette di regolare la lancetta delle ore indipendentemente dalla lancetta rossa delle 24 ore. Questo consente di leggere contemporaneamente tre fusi orari indipendenti sul quadrante.

Nel 2005, Il Rolex GMT Master II acquisisce la nuova lunetta Cerachrom, che garantisce una elevata resistenza ai graffi e una durevole brillantezza del colore.

ROLEX GMT: LE VERSIONI

I Rolex GMT Master II si sono rapidamente guadagnati dei soprannomi evocativi, a causa dei colori delle loro ghiere. La versione in acciaio con lunetta rossa e blu è stata soprannominata “Pepsi”, mentre quella con lunetta blu e nera ha ricevuto l’appellativo di “Batman”. Questi due modelli sono tra i più richiesti in assoluto, ma non sono i soli: i Rolex GMT Master II sono disponibili anche con lunetta marrone e nera. Anche i materiali dei Rolex GMT Master II sono i più vari: spaziano dall’acciaio, all’acciaio e oro, all’oro giallo, fino all’oro bianco.

 

ROLEX GMT MASTER II: LA TABELLA CON LE REFERENZE PIU’ APPREZZATE

Referenza

Materiale

Movimento

126710BLNR      

ACCIAIO, LUNETTA BLU E NERA

3186

126710BLRO

ACCIAIO, LUNETTA BLU E ROSSA

3186

126711CHNR

ACCIAIO E ORO ROSA, LUNETTA MARRONE E NERA

3186

126715CHNR

ORO ROSA, LUNETTA MARRONE E NERA

3186

126719BLRO

ORO BIANCO, LUNETTA BLU E ROSSA

3186

 

Dr. N

Contatta il Dr. N a [email protected]