• + 39 366 875 7570
  • Assistenza Whatsapp
  • Registrati
  • Accedi
  •      简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol

Roberto Mancini e il suo Richard Mille

Dr. N

Roberto Mancini, allenatore della Nazionale che sta riscuotendo numerosi elogi da tifosi ed esperti nel corso degli Europei di calcio 2021, fa parlare di sé anche fuori dal campo. Quel che ha fatto scalpore tra gli appassionati di orologeria è il nuovo Richard Mille RM 11-04 del Mister degli Azzurri.

Richard Mille non è nuova a collaborazioni con sportivi celebri, né le è estraneo il mondo calcistico. Anzi, Roberto Mancini è già stato cliente della innovativa maison svizzera, che ha creato per lui il Richard Mille RM 11-01.

Perché allora Richard Mille è tornata a ornare il polso del CT della Nazionale con un nuovo modello? Andiamo a vedere cos’ha di speciale l’RM 11-04 e perché questo orologio di lusso può aiutare un allenatore come Mancini nei momenti cruciali di una partita.

Il Richard Mille RM 11-04 di Mancini: la tecnica

Il Richard Mille RM 11-04 è un orologio unico nel suo genere. Non esistono, infatti, altri cronografi pensati espressamente per misurare i tempi di gioco di una partita di calcio.

Il complesso quadrante di questo Richard Mille ricopre un movimento dotato di una complicazione davvero particolare. Il cronografo di Roberto Mancini è infatti in grado di misurare la durata dei tempi di gioco di una partita, ripartita nei due tempi regolamentari, nei recuperi e negli eventuali supplementari. Si tratta di funzioni di grande utilità per un allenatore, com’è evidente.

Il Richard Mille RM 11-04 è in grado di misurare gli intervalli che scandiscono la durata di una partita con il tocco di un solo pulsante: la sua cronografia integra infatti una funzione detta flyback, ossia la possibilità di riportare a zero la misura dei tempi senza necessità di fermare prima la lancetta del cronografo.

Un’ulteriore complicazione del Richard Mille RM 11-04 è il calendario annuale: la data passa direttamente a “1” nelle mezzanotti del 30 di aprile, giugno, settembre e novembre, del 28 di febbraio e del 31 degli altri mesi.

Il Richard Mille RM 11-04 si distingue anche per la durata della riserva di carica, di ben 55 ore.

Richard Mille RM 11-04 Roberto Mancini: i materiali

Richard Mille è un’azienda che si è sempre distinta, oltre che per l’impegno nelle complicazioni, nella ricerca sui materiali. L’orologio di Roberto Mancini si distingue per una cassa in fibra di carbonio TPT, materiale realizzato per stratificazione, dalle notevoli doti di robustezza e leggerezza. La corona di carica del Richard Mille RM 11-04 è stata poi modificata, rispetto a quella del suo predecessore, il Richard Mille RM 11-01, con un rivestimento gommato di più agevole impugnatura.

Richard Mille RM 11-04 Roberto Mancini: l’estetica

Il Richard Mille RM 11-04 sfoggia la tipica estetica Richard Mille: cassa tonneau ampia e vistosa, con cinturino in gomma e pulsanti del cronografo grandi e di facile azionamento.

Le caratteristiche del Richard Mille RM 11-04 che più saltano all’occhio sono certamente le colorazioni di indici e sfere: il sistema di lettura dei tempi di gioco vede l’utilizzo esteso dei colori della bandiera italiana. Completa il chiaro rimando alla Nazionale il cinturino dello stesso colore delle maglie degli Azzurri.

Un quadrante scheletrato e un fondello in vetro zaffiro permettono inoltre a chi porta al polso il Richard Mille RM 11-04 di ammirarne il movimento di manifattura.

Richard Mille RM 11-04 Roberto Mancini: il prezzo

Il Richard Mille RM 11-04 fa parlare di sé, come spesso accade con gli orologi Richard Mille, anche grazie al cartellino del prezzo. Si tratta infatti di un orologio che supera i duecentomila euro: una cifra certamente per pochi, sicuramente in linea con le somme astronomiche che il mondo del pallone è in grado di muovere.

Se anche voi siete incuriositi dagli orologi Richard Mille, perché non dare un’occhiata a quelli in vendita nel nostro sito? Tutti i venditori Chronosect sono professionisti certificati e affidabili: non esitate a contattarli per qualunque domanda.

Se vi è piaciuto questo articolo, iscrivetevi alla Newsletter di Chronosect (in fondo alla home page) e leggete il nostro Magazine!


Condividi articolo con: