• + 39 366 875 7570
  • Assistenza Whatsapp
  • Registrati
  • Accedi
  •      简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol

Omega Speedmaster vs Bulova Lunar Pilot

Dr. N

Non tutti sanno che alle missioni Apollo, con cui la NASA volle portare l’uomo sulla Luna, partecipò un altro cronografo, oltre all’Omega Speedmaster. Si tratta del Bulova Lunar Pilot, un cronografo che è stato al polso dell’astronauta Dave Scott nella missione Apollo 15.

Omega Speedmaster Moonwatch vs Bulova Lunar Pilot: storia

Numerosi produttori orologieri si sono sfidati per diventare fornitori ufficiali delle missioni Apollo. Le richieste erano chiare: un cronografo capace di resistere alle sollecitazioni di una missione come quella Apollo garantendo grande leggibilità.

Il vincitore della gara, come è noto, fu l’Omega Speedmaster, contro una concorrenza che includeva anche il Rolex Daytona. Parte di quei collaudi fu anche un modello Bulova, appositamente realizzato. Il Bulova Lunar Pilot, dotato di una grande e robusta cassa, di un ampio e ben leggibile quadrante, nonché di due pulsanti cronografici sovradimensionati per essere azionati anche coi guanti.

Il Bulova alla fine perse nei test contro l’Omega Speedmaster, che divenne, come noto, il “Moonwatch”. Ma l’esemplare collaudato fu omaggiato, da Bulova, a Dave Scott, membro dell’equipaggio di Apollo 15. Quando, durante la missione Apollo 15, l’Omega Speedmaster fornitogli dalla NASA ebbe un guasto, Scott chiese al controllo missione il permesso di indossare il Bulova di sua proprietà. Il permesso arrivò e anche Bulova ebbe la sua partecipazione a una missione Apollo.

Omega Speedmaster Moonwatch vs Bulova Lunar Pilot: la meccanica

L’Omega Speedmaster ha mantenuto la sua connotazione tradizionale, montando movimenti meccanici dai tempi delle missioni Apollo ad oggi. Lo “Speedy” è stato realizzato con movimento automatico o manuale, ma sempre con calibri meccanici. Recentemente, Omega ha riportato in produzione il calibro 321, quello dello Speedmaster originale, per la gioia degli appassionati più nostalgici.

Il Bulova Lunar Pilot è un modello relativamente recente. Se è vero che il suo antesignano ha partecipato alla missione Apollo 15, la versione per il pubblico è però stata messa in produzione solo nel 2015, a seguito di un’asta in cui il Lunar Pilot originale di Scott aveva incassato un prezzo di oltre un milione di dollari. Il movimento del Lunar Pilot è un quarzo ad alte prestazioni, con elevata frequenza. La sfera dei secondi della cronografia scorre gradualmente quasi come quella di un orologio meccanico, e quella del sottoquadrante dei secondi orari scatta ogni mezzo secondo.

Nella seconda parte di questo articolo, vedremo come il Bulova Lunar Pilot e l’Omega Speedmaster si confrontano riguardo a prezzo e indossabilità. A presto!

Se vi è piaciuto questo articolo, iscrivetevi alla Newsletter di Chronosect (in fondo alla home page) e leggete il nostro Magazine!

 

Condividi l’articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on google
Share on telegram
Share on whatsapp

Vendi i tuoi preziosi al massimo del loro valore
(imparando a fotografarli)

Iscriviti alla Newsletter

Cerca il tuo orologio preferito