• + 39 366 875 7570
  • Assistenza Whatsapp
  • Registrati
  • Accedi
  •      简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol

Alternative al Rolex Daytona

Dr. N

Il Rolex Daytona è il cronografo sportivo per eccellenza. Giunto alla sua forma attuale dopo una lunghissima serie di piccole e grandi trasformazioni, affinato continuamente, ben fatto e altrettanto ben pubblicizzato, è un oggetto del desiderio per molti.

La desiderabilità del Rolex Daytona può però essere anche un Tallone d’Achille: ottenere uno di questi cronografi non è per nulla semplice. I prezzi di mercato sono ben sopra il listino, e se si vuole acquistare a listino c’è da mettersi in lista dal concessionario Rolex di fiducia e attendere mesi, se non anni…

Ecco perché abbiamo pensato ad una lista di cronografi di lusso alternativi al Rolex Daytona. Degli orologi di alta qualità che, a prezzi e tempi di attesa ben più contenuti di quelli del Rolex Daytona, possono adornare il vostro polso senza sfigurare in qualunque occasione li portiate.

Tag Heuer Carrera

Un orologio di classe e dalla storia affascinante, lo Heuer Carrera è uno dei primi cronografi a montare un movimento automatico, a pochi mesi di distanza dallo Zenith El Primero, nel 1969. Dopo la crisi del quarzo, Heuer viene acquisita da Tag, la quale lancia il nuovo Tag Heuer Carrera nel 1996, con movimenti automatici ETA.

Oggi la gamma Tag Heuer Carrera è molto ampia e include modelli eleganti e sportivi, con cinturino e bracciale.

Omega Speedmaster

Storico rivale del Rolex Daytona, l’Omega Speedmaster è un orologio che non ha alcunché da invidiare al concorrente coronato, in fatto di prestigio storico. È nota la partecipazione dell’Omega Speedmaster al programma Apollo della NASA. Un altro fatto noto, e molto apprezzato da chi vuol metterselo al polso, è il prezzo ben più contenuto e la disponibilità di versioni a carica manuale, a carica automatica, con vetro plexi, zaffiro… Insomma, un orologio dai molti volti che saprà soddisfare ogni esigenza.

Breitling Navitimer

Il Breitling Navitimer è uno degli orologi che hanno fatto la storia della navigazione aerea. La caratteristica saliente di questo cronografo è quella di essere provvisto di una ghiera girevole integrante un regolo calcolatore. Questo strumento è stato apprezzato da generazioni di piloti, in quanto risulta utile per affiancare la strumentazione di bordo nel calcolo della rotta e dei consumi di carburante.

L’estetica del Breitling Navitimer non è adatta a tutti, ma risulta indubbiamente di grande impatto estetico e fascino storico. Recentemente, la maison si è dotata di movimenti di manifattura, dopo aver per decenni impiegato gli ETA.

 

Zenith El Primero

Lo Zenith El Primero è un orologio di grande rilievo storico: è stato il primo cronografo a carica automatica al mondo,  il suo movimento è tuttora considerato fra i migliori della sua categoria, avendo equipaggiato anche il Rolex Daytona fra il 1980 e il 2000.

Oggi lo Zenith El Primero è disponibile in una grande varietà di stili, risultando un cronografo sportivo adatto davvero a tutti.

Tudor Black Bay Chrono 79350

Questo modello di casa Tudor si ispira, come il resto della linea BlackBay, a stilemi d‘antan. Questo orologio del diametro di 41 mm monta un monta un movimento COSC di manifattura con innesto della cronografia a ruota a colonne. L’impermeabilità è di ben 20 atm, con pulsanti a vite e una grande corona di carica senza spallette di protezione che ricorda gli orologi vintage.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti alla Newsletter di Chronosect (in fondo alla home page) e leggi il nostro Magazine!

Condividi l’articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on google
Share on telegram
Share on whatsapp

Vendi i tuoi preziosi al massimo del loro valore
(imparando a fotografarli)

Iscriviti alla Newsletter

Cerca il tuo orologio preferito